Publiredazionale

Pagina iniziale > Salute > Nuova rivelazione sul problema dei disordini alimentari

Un esperto nutrizionista afferma: basta diete, esiste un ingrediente velenoso che altera il metabolismo

Da Omar Stinca - 15 ottobre 2019

Roma, Italia - Milioni di italiani soffrono di disfunzioni del metabolismo e hanno difficoltà a perdere peso, vivono in un continuo senso di colpa di non essere in grado di mantenere un regime alimentare adeguato.
Per tentare di dimagrire alternano grandi insalate a sgradevoli barrette, beveroni e frullati al sapore di vaniglia o cioccolato.

Purtroppo però in una statistica dell'EFSA, la banca dati sui consumi alimentari in Europa, si evidenziano proprio i danni che questo tipo di alimentazione determina a lungo andare.

Gli stili alimentari proposti fino ad oggi non sono stati capaci di assicurare e mantenere nel tempo il dimagrimento, ammesso che lo si sia raggiunto, e alla persona non resta che sognare una miracolosa quanto improbabile perdita di peso passando da una dieta all'altra.

Ma oggi tutto è cambiato.

A venirci in aiuto è la scienza.  E' stato infatti scoperto da uno studio avvallato da ben quattro Università Italiane, che c'è uno specifico alimento che apporta tossine nel corpo, genera problemi metabolici,  non consente la perdita del peso corporeo ed è una delle cause più frequenti dell'insorgere del diabete. Questo ingrediente crea inoltre una vera e propria dipendenza generando fame costante, accumulo di grasso nel corpo, infiammazione e mancanza di vitalità.

Ciò significa che ingerendo cibi privi di questo ingrediente così subdolo e dannoso si può ricominciare a mangiare addirittura pasta, pane, pizza e dolci, guadagnando una forma fisica ottimale, senza risentire dei danni notoriamente prodovenienti dalle farine. I risultati sono stati evidenziati da test effettuati su centinaia di persone da un team italiano di medici e ricercatori.

Seguendo le indicazioni di questo studio condotto a livello universitario, monitorato e videoripreso, oggi si può affermare che non solo il corpo dimagrisce senza sforzo ma si assiste anche ad un netto miglioramento della salute.

In un primo momento i medici che hanno fatto la scoperta sono stati avversati. Le nuove esplorazioni generano sempre una resistenza al cambiamento e molta incredulità, cosa che accade da sempre in occasione di nuovi scenari molto distanti dai precedenti, ma poi i loro risultati scientifici, esplicitati in un video che illustra tutto in modo inconfutabile, sono stati accolti come incontrovertibili.

Questi risultati hanno inevitabilmente contribuito ad aumentare il numero delle tante persone che hanno avuto la possibilità di trarre benefici duraturi e davvero straordinari.

Grazie a questo studio sono stati evidenziati degli alimenti specifici che, non avendo questo ingrediente, apportano notevoli cambiamenti nel fisico, tra cui dimagrimento senza restrizioni alimentari. Nel lungo periodo lo studio dimostra anche un miglioramento generale nel benessere, in primo luogo ci sono stati risultati evidenti e ripetuti in casi di persone diabetiche. Questa vera e propria rivoluzione scientifica consente di evitare diete poco salubri e/o inutili.

Lo studio viene presentato in un video che mostra sia le interviste dei medici coinvolti, che spiegano l'iter scientifico sviluppato, che gli alimenti esenti da questo ingrediente.

IL NOSTRO INTENTO

Il nostro intento in Dieta'Salute
è quello di fornire le informazioni
più attuali sul Benessere in modo
imparziale. Teniamo ad avere la
vostra fiducia ed essere per voi
un importante punto di riferimento.
Vogliamo aiutarvi a mantenere un
corretto stato di Benessere.
Mantenendo questo obiettivo,
condividiamo la proprietà comune
con le aziende che distribuiscono
prodotti alimentari verificati da
organizzazioni indipendenti di terze
parti. Siamo molto orgogliosi di
annunciare questi prodotti sul nostro
sito web. Questi prodotti non sono
destinati a diagnosticare, trattare,
curare o prevenire alcuna malattia.

 

 

 

 

QUESTO È UN PUBBLICITÀ E NON UN ARTICOLO, UN BLOG O UN AGGIORNAMENTO SULLA TUTELA DEI CONSUMATORI